I giovani biancorossi, privi dell’ infortunato Di Giandomenico, sono andati in scena al PalaTricalle sabato sera e si sono arresi alla squadra teatina solo nel finale. 

Le due formazioni, hanno dato vita a un match equilibrato con molti colpi di scena e con continue emozioni.

Dopo un primo quarto dominato dal Basketball Teramo (2-12 dopo 4 minuti di gioco) e grazie ad una difesa attenta e a buone trame offensive, alcune disattenzioni di troppo unite ad un leggero calo di concentrazione permettevano alla squadra di casa di rientrare in partita grazie ad una serie di triple 14-17. Nella seconda frazione l’equilibrio la faceva da padrone ed all’intervallo il risultato era sul 38-37.

Nel terzo tempo immediato il tentativo di fuga del Chieti che partiva fortissimo +7 dopo 3 minuti di gioco รจ stato contenuto dai canestri di Di Francesco (quattro triple consecutive in meno di due minuti) e da un grandissimo contributo su entrambi i fronti di D’uva. Il Basketball Teramo chiudeva la terza frazione in vantaggio sul 50-55. Nel quarto finale la partita era bellissima ed il risultato incerto. Chieti riusciva ad accumulare 6 punti di vantaggio nell’ultimo minuto. Nel concitato finale l’arbitro De Carlo si ergeva a protagonista sanzionando un fallo tecnico a Di Francesco che, a seguito di un canestro da tre punti a 27 secondi dal termine (che aveva portato a meno due i teramani),  chiedeva anche l’attribuzione di un fallo, per altro nettissimo.  Dopo una direzione di gara che aveva consentito continue proteste da parte di tutti i giocatori, ancora una volta si assisteva alla pessima abitudine che sembra contraddistinguere molti arbitri di questa categoria, ovvero di non permettere agli atleti in campo di stabilire la squadra vincente, ma di decidere loro le sorti della partita. 

Negli ultimi secondi la formazione teatina con una serie di liberi chiudeva la partita con il risultato finale di 72-66.

In casa Basketball resta il rammarico per non aver affrontato la partita con la giusta carica e grinta vista soltanto nei minuti iniziali.

Prossimo impegno per i biancorossi sabato 23 contro la capolista Magic Chieti, ancora una volta lontano dalle mura amiche.

Basketball Teramo: Croce 9, Alleva 4, Di Francesco 29, D’Uva 9, Quarchioni 6, Ramoni 4, Pirani 5, Bucci, Di Pancrazio, Zansavio n.e., Pallotta n.e. Coach: Di Francesco

Chieti: Palma 6, Capone E., De Felice 8, Ambrosini 8, Oliva 2, Capone F. 14, Picchieri 12, Quarti 4, Portincasa 14, Carchesio 4, Caioni, Vincolato n.e. Coach: Tatasciore 

Parziali: 14-17/38-37/50-55/72-66