Partita difficile contro Isernia (quarta in classifica) per i giovani biancorossi che si arrendono alla fine di un match dove sono stati sempre in vantaggio con il punteggio finale di 57-58. 
La partita giocata dai ragazzi di coach Passaquale è stata perfetta per i primi tre parziali, con i teramani che hanno letteralmente dominato sotto tutti i punti di vista.
Purtroppo nell'ultima frazione i biancorossi non trovano praticamente mai il canestro (soli 5 punti) e gli ospiti, con l'inerzia ribaltata e completamente a favore, sorpassano a due secondi dalla fine. L'ultimo tiro dei nostri non trova il canestro.
Una sconfitta che fa rimanere con l'amaro in bocca, soprattutto per quanto di buono fatto vedere per trenta minuti, ma che in termini di classifica cambia ben poco. I teramani, infatti, attualmente sono ottavi e devono difendere la posizione da Chieti, San Salvo e Lanciano (tutte squadre, insieme alla seconda in classifica L'Aquila, contro cui ancora dobbiamo giocare il ritorno).
Ricordiamo che solo l'ultima retrocede: un pezzo importante per i playoff passerà domenica 10 Marzo dalla trasferta di San Salvo. Palla a due alle ore 18:30.
I nostri ragazzi hanno bisogno di una vittoria...

Parziali
15-14/34-29/52-38/57-58

BB Teramo:
Innamorati, Antonini 3, Robbe 5, Rossi 10, Massotti 19, Di Francesco M. 16, Roscioli 2, Di Francesco S. 2, Ianni ne, Merola ne

Isernia:
Mirti 8, Iovinella NE, Lombardi Mattia , Otersons 7, Fanelli 11, Di Nezza 6, Mariani 6, Russo , Caldarelli 6, Bianchi 11, Manisi 4, Telese.