Stagione 2017-2018

Colpo di mercato per il Basketball Teramo che firma, per la stagione 2020/21, l’esperto coach Piero Bianchi:, che rivestirà il ruolo di capo allenatore del gruppo giovanile U/18 (2003/04).
La società della Presidente Antonina Fidecaro in questo modo mette al servizio dei ragazzi, un allenatore con leadership, esperienza, competenza ed abituato a calcare palcoscenici importanti.
Coach Bianchi inizia la sua carriera professionale a Roseto dal 1987 al 1990 dove, oltre ad essere responsabile del settore giovanile, è assistente allenatore (nel 1987/88 centra subito una promozione in B1). L’anno dopo passa al Silvi dove resta per 4 anni (promozione in C1), poi Alba Adriatica e Pescara dove, nel 2000/01, vince la stagione regolare uscendo in semifinale play off. Dal 2001 si sposta nelle Marche e precisamente a Porto Sant’Elpidio dove resta per tre anni; al primo anno centra un’altra promozione sempre in B2 ed al secondo disputa le semifinali per la B1. Successivamente resta per due anni in B1 a Senigallia e poi in B2 a Bisceglie.
Seguono due stagioni da assistente allenatore in A2: nella stagione 2008/09 è a Roseto con Coach Tony Trullo e l’anno successivo torna nelle marche a Jesi con Coach Stefano Vanoncini.
Nel 2010/11, a stagione in corso, arriva la chiamata di Macerata, penultima in C1 dove conquista la salvezza. Dal 2011 al 2013 è alla Poderosa Montegranaro: il primo anno raggiunge il primo posto in stagione regolare ma perde la finale playoff contro Ancona (la formazione marchigiana sarà comunque ripescata ed ammessa in B2); al secondo anno la sua squadra raggiunge il quinto posto in stagione regolare per poi fermarsi ai quarti di finale playoff per l’ammissione in A2.
Nel biennio dal 2016 al 2018 è il capo allenatore del Teramo Basket 1960 in serie B.
Queste le parole del Responsabile del Settore Giovanile e formatore Nazionale Mario Di Francesco:
“Siamo molto contenti di aver ottenuto la collaborazione di Piero che saprà sicuramente dare ai nostri ragazzi ulteriori strumenti di crescita”.
Il coach allenerà i ragazzi dell’U18 (2003/04) che andranno anche completare il roster della giovane formazione di serie D.
 

Vittoria per i giovani biancorossi che superano il fanalino di coda Magic Chieti con il punteggio finale di 62-61. Una partita difficile e subito in salita per i teramani (19-19 dopo il primo parziale e 32-42 all'intervallo) frutto sia di una nostra poca concentrazione ma anche delle clamorose percentuali che i giovani ospiti, con la classica partita arrembante e di chi non ha nulla da perdere, hanno avuto nel primo tempo.
Nella ripresa, però, i ragazzi di Mario Di Francesco con una difesa molto più accorta, determinata e presente ribaltano la partita (45-52 al fine del terzo periodo) fino ad arrivare sul +4, 62-58 a pochi secondi dalla fine. La tripla finale degli ospiti, a tempo praticamente scaduto, serve solo a fissare il punteggio sul 62-61.
Mai come in questo caso era fondamentale vincere e prendere i due punti. Da rimarcare le prestazioni di Conti e Bartolini, dei 2004 Daidone e Del Deo (autore di 5 punti) e della tripla importante sul finale del 2002 Passaquale, anche se una nota di merito va soprattutto a tutti i ragazzi che nel secondo tempo hanno concesso agli ospiti solo 16 punti (se si esclude la bomba ad un secondo dalla fine).
Nel prossimo turno i biancorossi saranno ospiti sul difficile campo del Montesilvano, quarto in classifica.
Palla a due domenica 8 Marzo alle ore 18.

Basketball Teramo - Magic Basket Chieti 62-61

Basketball Teramo:
Passaquale 3, Di Francesco S. 3, Di Francesco M. 13, Conti 19, Bartolini 15, Merola 2, Daidone, Robbe, Antonetti, Del Deo 5, Ianni 2.
Coach: Di Francesco Mario

Parziali: 19-19, 32-42, 45-52, 62-61

È un canestro di Stefano Ianni, all'ultimo secondo da 3 punti, a regalare la vittoria ai biancorossi, contro Lanciano, e fissare il punteggio sul definitivo 78-75.
Lanciano, sesta in classifica è un avversario ostico e lo ha dimostrato alla Palestra San Gabriele: infatti, è stata una partita equilibrata per tutti i 40 minuti con gli ospiti che con percentuali altissime, sopratutto nel primo tempo (20-24 alla fine del primo periodo e 39-46 all'intervallo), chiudono avanti di 7 punti.
Nel terzo parziale però i biancorossi reagiscono e ribaltano la situazione, 64-63 alla fine del periodo, con alcune giocate del trio Bartolini-Conti-Di Francesco. Si entra così nell'ultimo quarto con i teramani avanti nel punteggio anche di 7 lunghezze, ma gli ospiti punto su punto non si arrendono e rimangono a stretto contatto. A 28" dalla fine siamo sul 75-75 palla a Lanciano che tira da due punti, il rimbalzo carombala su Ianni che in 6 secondi riesce ad andare in coast to coast e siglare sulla sirena il canestro della vittoria.
Un successo fondamentale per i giovani biancorossi che rimangono così in terza posizione.
Nel prossimo turno, sabato 22 gennaio i nostri ragazzi affronteranno in trasferta il San Salvo, in una partita da vincere assolutamente per rimanere nelle zone alte della classifica.

Basketball Teramo - Minibasket Azzurra Lanciano 78-75
Basketball Teramo: Di Francesco M 24, Conti 19, Bartolini 18, Del Deo 2, Ianni 7, Passacquale 4, Di Francesco S 4, Merola, Serena, Barlafante Ne, Daidone ne, Robbe ne. All Di Francesco Mario
Minibasket Azzurra Lanciano: Andreoli 25, Mastrangelo 15, Di Bernardo 12, Crognale 10, Massimini 8, Gasbarro 5, Di Foglio , Luciani F.. Coach: Di Matteo M. Ass: Frattura D.
Parziali: 20-24, 19-22, 25-17, 14-12
Progressivi: 20-24, 39-46, 64-63, 78-75

Prestazione maiuscola per il Basketball Teramo che espugna, dopo un tempo supplementare, il difficile campo del San Salvo con il punteggio finale di 65-70. Prestazione maiuscola dei biancorossi che senza Croce, Conti, Bartolini, Merola e Serena, e con soli 7 giocatori, riesce a tornare a casa con i due punti.
Partita caratterizzata da un equilibrio per tutti i 40 minuti (Parziali:19-18, 30-21, 42-39, 55-55, 65-70) con i teramani che nei momenti finali della partita e del supplementare sono stati lucidi e cinici.
Da rimarcare l'ottima prestazione di squadra nei momenti finali del match e l'esordio del giovanissimo 2004 Antonio Daidone che ha giocato molti minuti.
Nel prossimo turno, sabato 29 febbraio alle ore 18 alla Palestra San Gabriele, i biancorossi sfideranno il Magic Chieti.
Vi aspettiamo.

Amici del Basket San Salvo - Basketball Teramo 65-70

Basketball Teramo: Passaquale 8, Di Francesco M 32, Ianni 10, Di Francesco S 6, Antonetti 14, Robbe, Daidone. All. Di Francesco Mario
Parziali:19-18, 30-21, 42-39, 55-55, 65-, 70

I teramani tornano sconfitti dal difficile campo di Spoltore, quinta in classifica, con il punteggio finale di 62-52. Per i biancorossi una partita difficile e decisa solo nel quarto finale (Parziali: 15-12, 33-25, 40-39, 62-52), quando alcune giocate dei padroni di casa hanno permesso di scavare un vantaggio di 7/8 punti a meno di due minuti dalla fine. A quel punto i biancorossi hanno pensato a mantenere lo scontro diretto anche in vista di un possibile arrivo a pari punti.
Da rimarcare per i teramani le assenze importanti di Croce, Ianni e Samuele Di Francesco e l'esordio positivo in cabina di regia del 2004 Lorenzo Del Deo.
Nel prossimo turno, domenica 16 febbraio, i teramani ospiteranno il Lanciano, palla a due alla Palestra San Gabriele, in una gara da vincere assolutamente per rimanere ancora nelle zone alte della classifica. Palla a due alle ore 18.

Spoltore Basket - Basketball Teramo 62-52

Basketball Teramo: Serena, Passaquale 1, Di Francesco M 15, Conti 14, Bartolini 14, Merola 1, Antonetti 2, Del Deo 5, Robbe, Daidone ne.
All. DI Francesco Mario

Parziali: 15-12, 33-25, 40-39, 62-52