Stagione 2017-2018

Si conferma bestia nera per i biancorossi, che perdono anche nell'esordio della fase ad Orologio con Ortona, con il punteggio finale di 81-55.
Un risultato che dice tutto su come è andata il match: i giovani biancorossi, infatti riescono a stare in partita solo nel primo periodo 20-13 per poi vedere incrementare lo svantaggio (44-21 all'intervallo e 59-40 alla fine del terzo periodo. Il coach Passaquale amplia le rotazioni e di fatto i teramani fanno un passo indietro dopo le ultime positive partite.
Nel prossimo turno, prima del riposo per Pasqua, i biancorossi sfideranno in casa il San Salvo, una partita da vincere per continuare ad inseguire i playoff. 
Palla a due Sabato alle ore 18 alla San Gabriele.

Parziali

20-13/44-21/59-40/81-55

BBTeramo:
Massotti 2, Manente 2, Di Francesco M. 18, Rossi 4, Roscioli 5, Robbe 1, Antonini 3, Merola 13, Innamorati 2, Di Francesco S. 5, Ianni. Coach: Passaquale

Grande vittoria per i ragazzi di coach Passaquale che superano il Lanciano con il punteggio finale di 93-65. I biancorossi giungono alla partita senza Massotti (in panchina con la B) e Rossi, che di fatto da forfait praticamente dopo pochi minuti. I giovani Teramani però non si fanno intimidire e sfoderano una prestazione maiuscola, sia in fase difensiva che in fase offensiva.

Grande vittoria per i giovani biancorossi di coach Passaquale che superano la terza in classifica, l'esperta L'Aquila Basket 2k5 con il punteggio finale di 81-60, dopo una partita straordinaria.
I teramani si presentano alla partita dovendo fare a meno di Robbe, Innamorati e Roscioli (ma recuperato in extremis ed autore di un'eccellente partita), per gli ospiti da rimarcare le assenze di Rizzo e Domenicucci.
I giovani teramani partono fortissimo e chiudono il primo periodo sul 25-17; nel secondo parziale la musica non cambia, il Basketball Teramo con lucidità e gioco di squadra si porta sul 42-30. Nel secondo tempo, gli ospiti provano a rientrare ma i biancorossi non si fanno sorprendere ed allungano sul 58-43 per poi amministrare nel quarto periodo. 

Dopo due importanti e convincenti vittorie , i giovani biancorossi perdono contro il Magic Chieti con il punteggio finale di 62-55. 

La partita è stata in equilibrio per tutti i 40' di gioco con i padroni di casa che solo nel finale hanno avuto la meglio dei nostri ragazzi. Da rimarcare però la poca lucidità in fase realizzativa nel primo tempo, chiuso sul +2 28-30; nei primi venti minuti, infatti, i nostri ragazzi hanno dilapidato delle ghiotte occasioni con errori banali vicino a canestro ed alcune palle perse che avrebbero potuto generare un divario più ampio e sicuramente minato la lucidità e le certezze della formazione di casa. Comunque i nostri ragazzi hanno mantenuto la differenza canestri e due punti di vantaggio in classifica contro una formazione che sarà la probabile rivale per l'accesso ai playoff (visto anche la sconfitta di San Salvo a Lanciano). Nel prossimo turno, l'ultimo della fase regolare, i biancorossi sfidano proprio la formazione di Lanciano in un match che si preannuncia difficile: gli ospiti, infatti, si giocano una fetta importante di salvezza e verranno a Teramo con il coltello nei denti, forti anche dell'ultima vittoria. I nostri ragazzi non dovranno farsi sorprendere e devono cercare assolutamente la vittoria che, oltre a mantenere ancora inviolata e difesa l'ottava posizione valida per i play off, significherebbe anche salvezza matematica a 4 giornate dalla fine ed un primo obiettivo raggiunto con una squadra di 11 esordienti in un campionato senior di soli 17/18 anni. La palla a due, salvo diverse comunicazioni, è fissata per domenica alle ore 18:30 alla Palestra San Gabriele

Magic Chieti - BasketBall Teramo 62-55

Basketball Teramo: Massotti 23, Di Francesco M 11, Rossi 4, Manente 5, Di Francesco S 4, Antonini, Roscioli 4, Innamorati 4, ianni ne, Merola ne, Robbe ne.

 
Parziali: 12-15; 16-15; 17-11; 17-14
Progressivi: 12-15, 28-30, 45-41, 62-55

Ottima prestazione per il Basketball Teramo che, in una gara decisiva per la salvezza ed i play/off, sbanca il difficile ed ostico campo di San Salvo con il punteggio finale di 46-59. 
I biancorossi partono subito forte con Di Francesco (3/3 dalla lunga distanza), che permette ai teramani di andare subito avanti e chiudere sul +6 (12-18). Nel secondo parziale la musica non cambia; il Basketball Teramo è bravo nel gestire il ritmo in attacco e chiudere in difesa (23-34). Dal rientro degli spogliatoi i padroni di casa provano ad accorciare le distanze, ma i biancorossi sono bravi a non farsi sorprendere mantenendo l'inerzia del match ed il punteggio basso (34-43). 
Nel quarto finale i teramani resistono ai tentativi di rimonta, anche al limite, dei padroni di casa e si aggiudicano meritatamente la partita, segnando ben 16 punti nell'ultimo tempo.
Una vittoria importante frutto del sacrificio e che finalmente premia il lavoro delle ultime settimane dei giovani biancorossi, sfortunati ed anche un pò "inesperti" nel non aver raccolto punti soprattutto dopo le sconfitte nei secondi finali a Spoltore ed in casa con Isernia.
Buono l'apporto e l'energia di tutta la squadra: in cabina di regia bene Massotti, positivo anche il settore "lunghi" Roscioli-Rossi a portare punti e rimbalzi e la tripla di Innamorati che di fatto, a 2' dalla fine, ha chiuso il match.